Strict Standards: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /htdocs/public/www/templates/as002034/params.php on line 11 Strict Standards: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /htdocs/public/www/libraries/cms/application/site.php on line 272 Strict Standards: Non-static method JApplicationSite::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /htdocs/public/www/templates/as002034/params.php on line 27 Strict Standards: Non-static method JApplicationCms::getMenu() should not be called statically, assuming $this from incompatible context in /htdocs/public/www/libraries/cms/application/site.php on line 272

Ricerca termini sanscriti - Glossario

Search for glossary terms (regular expression allowed)
Begin with Contains Exact termSounds like

Glossaries

Term Definition
Nada

Vibrazione cosmica. Termine ricorrente nella produzione filosofica tantrica. Corrisponderebbe alla fase imediatamente precedente alla manifestazione di Bindu e, quindi, alla sua matrice. Nel simbolo della Om, viene raffigurato con la mezzaluna che sostiene il punto (Bindu).

Nadi

Lett. ruscello. Nella fisiologia mistica del corpo umano, indica il percorso preferenziale di correnti di energia vitale (prana). Sono visibili all'individuo solamente nel particolare stato di grazia (Samadhi) a seguito della meditazione profonda. Innumerevoli nadi attraversano il corpo ma, in particolare, nel sistema yoga, vengono identificate le principali tre:
Pingala, la quale è collegata al flusso respiratorio della narice destra e corrisponde all'aspetto solare, caldo, maschile, attivo dell'individuo.
Ida, collegata al flusso respiratorio della narice sinistra, lunare, fredda, femminile.
Sushumna, la quale rappresenta la via mediana lungo la quale, nel particolare stato di realizzazione spirituale, scorre Kundalini.
La confluenza di Ida e Pingala a varie altezze del monte Meru (associato alla colonna vertebrale) crea vortici di consapevolezza che assumono il nome di Chakra.

Naga

(1). Cobra, serpente.
(2). Una categoria di Titani o anti dei.

Naivedya

Cibo diventato offerta durante la puja

Najar

(termine indi). Malocchio

Namaskara

Gesto di saluto verso la divinità o altre persone

Nandin

Veicolo di Shiva, identificato nel Toro. Nei templi ndù viene posto a guardia (di fronte) all'aspetto aniconico di Shiva (il lingam).

Narasimha
  • Uomo leone, una delle incarnazioni (Avatara) di Vishnu.
  • forma feroce di Vishnu e divinità del villaggio in alcune parti dell'India
Nataraja

E' l'epiteto attribuito a Shiva nella sua funzione di creatore.

Nauli

Pratica appartenente allo Hatha yoga. La tecnica si esegue mantenendo Uddhyana bandha e successivamente alternando la contrazione dei retti addominali. Questa operazione dà l'idea che nel ventre avvenga un movimento rotatorio.

Nigama

Testo sacro della fede indù (appartenente alla produzione tantrica) dove la dottrina viene esposta nella forma di dialogo tra Shiva e la sua consorte Parvati.
In particolare, nell'Agama, è Parvati che risponde alle domande di Shiva.

Nirguna

Lett. senza qualificazione. E' riferito al Brahman, quando si considera al di là di ogni qualificazione.

Nirvana

Annullamento, estinzione. Indica la condizione liberata dal karman.
Termine buddhista con il quale si indica lo stato di liberazione corrispondente mutatis mutandis , al moksha del pensiero induista.

Nyasa

Un gesto rituale attraverso il quale si assegna una particolare divinità ad una parte specifica del corpo, toccando quest'ultimo con la mano.
Generalmente questo procedimento è accompagnato dalla recita di un bija mantra.

Nyaya

Analisi della logica. Una via di realizzazione verso la liberazione finale (moksha); è uno dei sei sistemi ortodossi (Darshana) pel pensiero speculativo indiano.

Ricerca il termine

Search for glossary terms (regular expression allowed)
Begin with Contains Exact termSounds like

Ultimi termini inseriti